Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Newsletter

Name:
Email:

Di tutto di più!

 

Il 21 ottobre 2021 ha fatto il suo debutto sulla scena musicale Tra inconscio e ragione, singolo che si colloca a metà del percorso di presentazione di Riflessi, il mio quinto album registrato nell’ottobre 2020.

Lo scorso dicembre, infatti, ho intrapreso una nuova avventura che, a mesi alterni, ha visto protagonisti i singoli di Riflessi, da Come Neve, ballad jazz per pianoforte solo ad Attimi, tango struggente e malinconico per pianoforte e orchestra d’archi, da Le parole non dette, valzer lento (da qualcuno definito timeless music), a Riflessi, dalle sonorità un po' jazz se pur di matrice classica, passando per L'isola che non c'era, una delicatissima composizione per pianoforte solo, fino ad arrivare a Tra inconscio e ragione, brano intimo ed intenso per pianoforte solo. Sono quattordici le composizioni che faranno parte di Riflessi; pertanto, ci vorranno diversi mesi prima che l’intero percorso si compia, anche perché questo dicembre è prevista una breve sosta per il solstizio d’inverno che vedrà protagonista un fuori programma che protrarrà di poco il termine della corsa ;)

Sono sempre entusiasta all’idea di portarvi tutti a bordo con me per ciascuna di queste avventure, al punto che ogni volta non vedo l’ora che arrivi la prossima. Ho volutamente linkato i titoli dei brani, in modo da dare a te che leggi la possibilità di rivivere al volo ogni momento e a te che non li hai ancora ascoltati di poterlo fare. La missione della mia musica è sempre stata quella di risollevare gli animi e va da sé che, quando la musica ti attraversa e ha su di te un effetto catartico, vien voglia di condividerla. Per riuscire ancora di più in questo intento ho deciso di intensificare la condivisione della mia musica. Perciò, nei mesi intermedi alle uscite dei singoli che anticipano il mio prossimo album, ogni martedì alle ore 19:30, per l’evento Marte dì Musica, ti accompagno in un viaggio che abbraccia tutta la mia discografia, della quale trovi tutti gli spartiti sia in formato fisico che digitale. Se sei curioso e hai voglia di salire a bordo, ti aspetto sul mio Canale YouTube sempre in movimento e con tante novità in arrivo!

Mi raccomando, ISCRIVITI ed attiva la campanella per restare in contatto con me!